Act of Settlement

Act of Settlement (d. comp.)

Atto approvato nel 1701 dal parlamento inglese e accolto dal re Guglielmo III d’Orange. Con esso si stabiliva, definitivamente, che l’accessione al trono inglese non derivava da un’investitura divina, ma dalla volontà del popolo sovrano, espressa attraverso gli atti del Parlamento (il quale poteva anche stabilire le procedure di trasmissione della Corona nonché le condizioni richieste per potervi accedere).